EDITORIALE

Settembre, andiamo….è tempo….

: così D’Annunzio, in una delle tante belle poesie dedicate a questo mese, che probabilmente ricordiamo come studiata a suo tempo a memoria…

Settembre è per molti e per molte attività il periodo della ripresa, del ricominciare, del progettare cose nuove…

La tradizionale recita del Rosario, la sera del 16 – occasione nella quale abbiamo incontrato anche don Andrea, che “comincia” anche lui un cammino con la Comunità Pastorale e con il nostro Circolo – ha segnato questo avvio o riavvio.

Il nuovo Statuto approvato in luglio ci indica ambiti di attività; i servizi e gli sportelli sono riaperti anche grazie al prezioso lavoro dei volontari all’accoglienza; la manutenzione della sede vede di nuovo al lavoro le volontarie e i volontari cui va fin da ora il nostro grazie! 

Le necessità pratiche sono tante: consentitemi di chiedere a tutti – nella misura in cui ciascuno può e sa – un aiuto, il dono di qualche ora per i piccoli lavori quotidiani.

Ma anche la nostra attività formativa e religiosa deve riprendere: con il Parroco, concorderemo alcuni momenti di preghiera e con la Presidenza e la sede di Varese alcuni incontri formativi.

Anche questo numero di “Condividere” vuole essere un sussidio e un aiuto per la nostra riflessione. Forse vi sembrerà un po’ pesante e faticoso, ma la redazione – su suggerimento della Presidenza tutta – ha voluto dedicare questo numero al tema dell’accoglienza, dell’aiuto ai bisognosi, della disponibilità, già affrontato con don Marco, ma reso oggi ancor più attuale dalle recenti vicende politiche nazionali.

Come ben dice Angelo nel presentare la sua testimonianza a pagina 15, i giornali riportano solo il male, le catastrofi, i fatti drammatici, spesso enfatizzati o distorti, inculcando in noi paure e preconcetti: noi vogliamo invece cercare di informarci, di far chiarezza, di assumere atteggiamenti oggettivi e positivi.

Auguriamoci dunque buona lettura e riflessione, nell’attesa di ritrovarci per i prossimi appuntamenti, di cui avete letto nella pagina precedente.

Buona ripresa a tutti!!

Giuseppe Banfi

Informazioni aggiuntive